Tachina

lunedì 22 settembre 2014

Orfilio


La prima volta che ce lo segnalò il Parroco di Santa Teresita era 18 Ottobre del 2011.
Siamo andati a trovarlo, ma malgrado le misere condizioni igieniche in cui si trovava, dell’Asilo proprio non ne volle sapere. Preferiva la sua strada dove viveva dalla morte della moglie.Lì tutti lo conoscevano, gli davano un po’di biancheria e qualcosa da mangiare. Le donne della vicina chiesa Evangelica assieme alle donne della Caritas della Parrocchia (bell’esempio di ecumenismo!) avevano fatto costruire vicino alla strada principale una casetta di legno con dentro un letto. Allora Orfilio aveva 91 anni!
Naturalmente, considerata l’età e che non ha familiari conosciuti, tutti insistevano perchè venisse all’Asilo. Però lui si sentiva ancora forte e autosufficiente. Mi ricordo che dissi alle persone che lo aiutavano d’avere solo un po’di pazienza che presto sarà lui stesso a chiedere di venire.


E il momento è arriavto. Lunedì 8 settembre Orfilio ha chiesto d’essere portato all’Asilo perchè  si sentiva vecchio e ammalato.
Ora ha 94 anni e certo non è più l’uomo che avevo conosciuto 3 anni fa. Ora è curvo, cammina e vede poco. Anche mentalmente è confuso: non si orienta bene e non si ricorda più i nomi delle persone. Inoltre è incontinente. Per questo è venuto volentieri qui da noi: sa che ora necessita aiuto per lavarsi, cambiarsi e camminare.
Ha ancora il....”vizio” di portarsi in camera, sotto il letto, tutto ciò che vede: cucchiai, bicchieri, stracci, vestiti sporchi, giornali vecchi...ma pian piano capirà che il necessario glie lo provvediamo noi. Il resto non è suo!
Sappiamo per esperienza di molti altri ospiti che il passaggio dalla libertà della strada ad una struttura chiusa ed organizzata come la nostra è difficile e traumatico. Si tratta di iniziare una nuova vita con orari e regole ed assieme ad altre persone con le loro esigenze e i loro problemi. Però Orfilio ora sa che non ha alternative e deve mettercela tutta per un buon inserimento.
Insomma nuova esperienza e nuova vita anche a ...94 anni!
Bienvenido
I Fratelli di Tachina


 
 


Nessun commento:

Posta un commento