Tachina

giovedì 9 maggio 2013

E' morto il maestro Abraham Bishara


Nato nel lontano 1910 a Betlemme, in Palestina, viveva in Ecuador dal 1960, prima ad Ambato e dal 1972 ad Esmeraldas.
Insegnante di musica e inglese all’Università, nel 1987 aveva donato una parte del terreno per la costruzione dell’Asilo.
Per questo il Vescovo Mons. Enrico Bartolucci ha voluto dare il suo nome all’Asilo che ufficialmente si chiama “Hogar de ancianos Esposos Bishara”.
Nel 1983 muore la moglie Olga e i suoi resti mortali vengono portati all’Asilo in una tomba  dietro la chiesa. Nella stessa tomba Venerdì 19 Aprile è stato posto anche il lui.
Era un nostro grande amico e quasi tutte le Domeniche pomeriggio veniva per una visita alla tomba della sposa, una preghira  in chiesa e un momento di colloquio con noi operatori e con gli anziani.


 



Un paio di volte all’anno ci regalava riso e zucchero.
Persona colta ed intelligente, poliglotta, sapeva stare con tutti. Aveva uno spiccato senso dell’umorismo ed era molto critico soprattutto con i  politici locali.
Sapeva apprezzare il bello e il buono.
Voleva bene all’Asilo, che  considerava un po’ anche suo, e agli anziani.
Abbiamo perso un amico fedele, però siamo certi che dal Paradiso continuerà ad aiutarci e a volerci bene.

Grazie Maestro Bishara



                  

Nessun commento:

Posta un commento