Tachina

martedì 19 luglio 2011

Julio 2011, noticias de Tachina



-   Rientrato dalle mie ferie in Italia ho ripreso a pieno ritmo la mia attività qui all’Asilo.  Grazie al prezioso lavoro dei confratelli Pietro e Luciano, nonché del dottor Almeida, ho ritrovato tutti i miei “nonnetti” in ottima salute e più “pimpanti” di prima.


-   Mercoledì 6 Luglio arriva un nuovo ospite: Victor Morán Cruz.  Nativo di Tachina da alcuni anni viveva con un figlio nel Guayas. Ora per le sue condizioni fisiche e soprattutto mentali, la famiglia ha chiesto il suo ingrasso all’Asilo, dove alcuni familiari di Tachina possono venire a visitarlo regolarmente.  Bienvenido Victor, faremo il possibile per inserirti in questa nuova realtà, alleviando i tuoi disturbi e creando attorno a te  un ambiente  accogliente e sereno.


-   Sabato 9 Luglio siamo riusciti ad organizzare una gita con quasi tutti gli ospiti (solo 7 sono rimasti a casa) e siamo andati tutti…al mare!                                    
   Grazie all’aiuto di alcuni volontari, siamo andati a Banderas, un villaggio a 15 km da Tachina in riva all’Oceano.  In una spiaggia incontaminta, ci hanno accolti due famiglie di pescatori che oltre all’ospitalità hanno offerto a tutti un’ottima insalata di pesce.  Per gli anziani è stata una giornata diversa ed indimenticabile.  L’operazione d’imbarco nel bus dell’Univarsità è durata più di un’ora e anche se il tragitto era breve, a loro è parso lunghissimo.  Grazie alla generosità di molti operatori che si sono resi disponibili anche se non erano di turno, all’ottima organizzazione di Neo, la nostra assistente sociale e alla commovente accoglienza della gente del luogo, possiamo dire che è stata un’esperienza bellissima e certamente da ripetere.    I nostri per una settimana non hanno parlato d’altro!!









-   Sono iniziati i lavori di ristrutturazione della casetta 4 che sarà la nuova fisioterapia.   Grazie alla generosità di molti di voi anche questo sogno sta diventando realtà e presto gli ospiti avranno a disposizione  un bell’ambiente per la fisioterapia, tutto per loro, che attualmente si svolge in una stanzetta dell’infermeria.




-    Sabato scorso ha iniziato la sua attività all’Asilo  il nuovo fisioterapista Dirney che verrà tre pomeriggi alla settimana.  Ora si sta impegnando a conoscere tutti gli ospiti per una attenta valutazione delle loro patologie e quindi dei loro bisogni fisioterapici.



-    In questi giorni con gioia accogliamo fra noi a Tachina fratel Bruno per qualche giorno di riposo. Fratel Bruno conosce bene la casa e molti ospiti essendo stato qui dal 2001 al 2007.

Nessun commento:

Posta un commento