Tachina

sabato 26 dicembre 2009

Gloria

HA 62 ANNI E SOFFRE DI MORBO DI PARKINSON.
QUEL CHE SAPPIAMO DI SICURO É CHE LA NOTTE DEL 18 DICEMBRE HA DORMITO SU UN MARCIAPIEDE.
AL MATTINO HANNO INFORMATO DON VITO, IL PARROCO, E LE SUORE, LE QUALI, DOPO UN PRIMO AUSILIO ALLA POVERA DONNA, SONO CORSE  DA NOI PER ESPORCI IL CASO. CI SONO DUE VERSIONI DEI FATTI.
UNA DICE CHE IL MARITO DI GLORIA, DOPO AVER AVUTO UNA PARESI, É ANDATO A VIVERE CON UN FRATELLO, LONTANO, E CHE LE NIPOTI ABBIANO SBATTUTO LA DONNA IN STRADA.
L’ALTRA É CHE IL MARITO DI GLORIA, RITORNATO DOPO LA CONVALESCENZA, NON VOLENDOLA PIÚ, L’ABBIA MANDATA VIA DA CASA.
ABBIAMO GIÁ CONTATTATO NEO, NOSTRA VOLONTARIA E ASSISTANTE SOCIALE, PER INDAGARE SUL CASO.
IN QUESTO MOMENTO COMUNQUE QUEL CHE A NOI, COTTOLENGHINI, INTERESSA, É CHE UNA DONNA, ANCORA RELATIVAMENTE GIOVANE E CHE QUASI NON RIESCE A CAMMINARE, NON HA UN POSTO DOVE ANDARE, NÉ CHI GLI PREPARI DEL CIBO. PIÚ NESSUNO SI INTERESSA DI LEI. L’ABBIAMO PRESA IL GIORNO 19 DICEMBRE: PIANGE ED É SCIOCCATA. PARLA POCO E MALE.
 DICE CHE NON HA FIGLI, PERÓ HA ALLEVATO TRE NIPOTI. HA UNA SORELLA ANZIANA AD ESMERALDAS. AMA SUO MARITO!
SICURAMENTE IN FUTURO LA STORIA SI CHIARIRÁ. O SI COMPLICHERÁ: MAGARI CON UNA TERZA VERSIONE DEI FATTI!
NOI GLI ABBIAMO DATO UN LETTO E LA STIAMO CURANDO: MOLTO ESERCIZIO FISICO, CIBO NUTRIENTE, AMICIZIA.
SIAMO CONTENTI D’AVERLA QUI E SE LA RIACCETTANO IN FAMIGLIA SAREMO ANCORA PIÚ FELICI DI RIACCOMPAGNARLA A CASA, PURCHÉ…NON DORMA IN UN MARCIAPIEDE!


FRATEL MAURIZIO

Nessun commento:

Posta un commento