Tachina

lunedì 20 aprile 2009

Riflessioni giornaliere dal Diario di Padre Pasquale SSC su alcuni "Detti e Pensieri" di S. Giuseppe Cottolengo, a cura di Lino Piano


Numero 144

Non solo la mano sinistra non ha da sapere ciò che faccia la destra, ma neppure la destra ha da sapere ciò che si faccia essa stessa.


Riflessione

Nella misura in cui la Piccola Casa ha una sua identità ed è aperta a chi è “diverso”, diventerà a poco a poco luogo dove si vive sotto il segno della compassione, della pace e della riconciliazione.
Con gesti umili e semplici, con l’ascolto e la bontà, sarà portatrice di pace e di unione. Con la sua competenza orientata alla comunione, aiuterà altri a vivere più pienamente la loro umanità e a radunarsi nella condivisione e nell’amicizia.
Il dono gratuito delle nostre persone, nel silenzioso servizio a chi soffre, è conosciuto soltanto al Padre Provvidente. Gesù ci aiuta ad aprire le braccia, a trasformare i nostri cuori, ad amare come Lui ama.

Nessun commento:

Posta un commento