Tachina

giovedì 29 gennaio 2009

Los especialistas


É interessante notare come i medici specialisti che vengono all’Hogar hanno pian piano cambiato il loro atteggiamento verso di noi.
Oltre al dr. Almeida, nostro medico di base che da sempre viene come volontario tutti i sabati pomeriggio e al bisogno su chiamata, e Giulia, la fisioterapista servicivilista dell’OVCI, da tempo godiamo di un gruppo di specialisti che vengono periodicamente: una psichiatra, un cardiologo e un dermatologo.
All’inizio si portavano gli anziani nei loro ambulatori privati ad Esmeraldas. Come tutti si fissava un appuntamento e si pagava la visita che andava da 20 a 100 dollari(!!). Piú naturalmente i vari esami e le medicine prescritte.
Col tempo hanno iniziato a venire loro all’Asilo: questo perché l’anziano in cura da loro si aggravava e, allettato, non poteva essere trasportato fino alla cittá che dista una trentina di km. Vengono sempre al sabato o alla sera tardi.
Ora personalmente ero un po’ preoccupato perché pensavo che la parcella, comprendente visita a domicilio piú spese di viaggio, aumentasse notevolmente.
Anziani.jpgInvece venendo all’Asilo in tutti é successo “qualcosa”! Chissá, forse vedendo il posto e la struttura, parlando e conoscendo gli altri anziani ascoltando le loro spesso tristi storie d’abbandoni e tradimenti, osservando il nostro lavoro...
Iniziando dal problema dei finanziamenti ci hanno riempiti di domande: dagli ospiti alla nostra scelta di vita, dagli orari ai volontari...
É cosí che attualmente a loro do solo un piccolo rimborso-benzina e, naturalmente, una buona...tazza di caffé italiano!
Ad alcuni anziani hanno offerto esami gratis (ecocardio, ECG, biopsia cutanea...), pagando di tasca propria:” é il minimo che posso fare per voi, fratello...”!
La “metamorfosi” di questi amici medici spacialisti mi ha colpito molto e ho voluto condividerla con voi.
Ancora una volta ho capito che il Signore é un Buon Imprenditore e chi lavora per Lui... non va in rosso!
NOTIZIE DA TACHINA

Il 20 gennaio sono arrivati i volontari Vaccaro Domenico e Rizzo Roberto che si sono aggiunti a Paolo Riggio, giá tra noi dal 5 gennaio.
GruppoSoniaIvan.jpgLo stesso giorno sono arrivati anche i due fratelli Consiglieri Generali Confalonieri Sandro e Gada Ernesto per la visita canonica e che sono ritornati a Quito il 28 del mese.
Come se la quieta vita dell’Hogar non fosse giá abbastanza “sconvolta” da tutte queste nuove presenze, il 21 sono arrivati anche Borrini Sonia e Ivan Vandoni: due giovani italiani provenienti dal Perú e diretti in Colombia, interessati a conoscere la nostra realtá. Si sono fermati con noi tre giorni.
Vi lascio immaginare la gioia degli anziani nel vedere tutte queste belle nuove facce intorno a loro!
Davvero un dono per tutti.
Se il buon esito si vede dall’inizio, diciamo pure che abbiamo iniziato il nuovo anno molto bene.
Anche di questo ringraziamo il Signore.

Fratel Maurizio



Nessun commento:

Posta un commento