Tachina

giovedì 9 ottobre 2008

Commemorazione Venerabile Fratel Luigi Bordino


COMMEMORAZIONE
Il Venerabile Fratel Luigi Bordino verrà commemorato
domenica 12 0ttobre 2008 - ore 16.00
Chiesa Grande della Piccola Casa della Divina Provvidenza
via Cottolengo - Torino
Relatore: Don Roberto Provera - Vice Padre Generale
giovedì 04 dicembre 2008 - ore 15.00
Teatro della Piccola Casa della Divina Provvidenza
via Cottolengo - Torino
Concerto della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense

628168435.jpg


309225085.jpg Biografia:
Andrea Bordino - in religione Fratel Luigi della Consolata - nasce a Castellinaldo (Cuneo) il 12 agosto 1922.
Alla scuola della famiglia vive la propria esuberante adolescenza tra la parrocchia e le vigne langarole.
Campione dilettante di pallone elastico, Andrea caratterizza la sua giovinezza nelle file dell'Azione Cattolica.
Nel gennaio 1942, è arruolato nell' Artiglieria Alpina - Divisione Cuneense e partecipa alla Campagna di Russia.
Viene fatto prigioniero e destinato ai campi in Siberia e nell' Uzbekistan.
Sperimenta la tragedia della morte di decine di migliaia di Alpini e, pur ridotto a larva umana, si adopera per portare il suo conforto tra i morenti.
Nel suo cuore sboccia la vocazione alla Carità.
Rientrato in famiglia nel 1945, comprende il dono di Dio e decide di non tenerlo solo per se'.
Il 23 luglio 1946 chiede di far parte dei Fratelli del Cottolengo.
Esemplare uomo di preghiera ,tra i Fratelli Cottolenghini, realizza un'invidiabile cammino spirituale, vivendo tra malati e reietti il motto paolino "Caritas Christi urget nos" nello spirito di San Giuseppe Benedetto Cottolengo.
Improvvisamente nel 1975 Fratel Luigi si ammala di leucemia mieloide.
Per due anni gestisce la malattia come fosse quella di un altro.
Coscientemente va incontro alla morte il 25 agosto 1977.
Nel 1993 si è colusa la parte diocesana del processo di Canonizzazione, per quanto riguarda l' esercizio eroico delle virtù.
Nel 1999 il Servo di Dio Giovanni Paolo II° decreta la Venerabilità.
Attualmente migliaia di devoti invocano Fratel Luigi come intercessore nelle varie vicissitudini umane.

Per relazioni di grazie, richiesta d'informazioni,immagini o biografie rivolgersi a: Postulazione Causa Fratel Luigi
via Cottolengo 14 -10152 TORINO (Tel. 011-5225111)



Nessun commento:

Posta un commento